Relativismi alimentari

Sabato 3 Ottobre | h. 18

Relativismi alimentari:
la cultura del cibo attraverso il tempo, le mode, gli stili e le abitudini

con Chiara Lalli, Carlo Spinelli,
Paolo Sorcinelli, Francesca Braglia

Le nuove prospettive legate al cibo sono davvero nuove? Ne parlano alcuni protagonisti della cucina: chi mangia, chi cucina, chi scrive, chi studia, in una tavola rotonda sul cibo e sulla lettura culturale dell’atto del mangiare attraverso il tempo, le mode, gli stili e le abitudini.

Chiara Lalli è una giornalista italiana; scrive per Il Corriere della Sera, Internazionale e Wired. Autrice, fra gli altri, del libro “All you can eat. Atlante alimentare illustrato”, edito da Fandango.

Carlo Spinelli viaggia mangia e scrive per ItaliaSquisita, Rolling Stone, La Cucina Italiana, Playboy e Wired. Sul web è conosciuto come Doctor Gourmeta, personaggio scanzonato che sperimenta l’onnivorismo e fotografa chef Michelin in situazioni ironiche e surreali. Porta a Food Immersion il suo ultimo libro “Bistecche di formica e altre storie gastronomiche”, edito da Baldini e Castoldi. 

Paolo Sorcinelli è professore di storia sociale all’università di Bologna e autore di “Gli italiani e il cibo. Dalla polenta ai cracker”, edito da Mondadori.

Lorella, Francesca e Silvia Braglia sono tre sorelle appassionate di cucina naturale e attente alla salute. Dopo aver condiviso per anni il desiderio di voler imparare a cucinare cibi sani in maniera curata e gustosa, hanno fondato l’associazione Disanapianta per poter condividere e mettere al servizio degli altri queste esperienze organizzando corsi teorici, laboratori e seminari esperienziali.