Coltivare l’incolto

Mostra, Shop and Workshop

A cura di REMIDA, Il Centro di Riciclaggio Creativo

Moduli in stoffa e fil di ferro da cucire e manipolare, per dare vita a inattesi erbari materici in un gioco fra naturale e artificiale.

Con questo progetto la natura vagabonda delle piante spontanee, poco di moda ma conquistatrici di bordi e luoghi abbandonati, viene interpretata con i materiali di scarto industriale, per promuovere la cultura di un’armoniosa diversità, un giardino senza recinti, una società ecologica.

REMIDA è un progetto culturale di sostenibilità creatività e ricerca sui materiali di scarto. Promuove l’idea che lo scarto, l’imperfetto, sia portatore di bellezza, capace di sollecitare riflessioni, proporsi come risorsa educativa, sfuggendo così alla definizione di inutile e di rifiuto.