2014

FOOD IMMERSION: A REGGIO EMILIA TUTTI CON LE MANI IN PASTA

Successo decisamente confermato per la terza edizione di Food Immersion dedicata alle “Mani In Pasta”, con i suoi molteplici richiami alla cultura del fare e dei makers, alla creatività, all’atto di impastare, al pane e alla pasta madre. Un bilancio decisamente positivo sotto diversi profili, sia per la presenza di un massiccio pubblico presso i Chiostri di San Pietro, che hanno accolto oltre 5000 visitatori, nelle giornate del 19-20-21 settembre 2014, sia per la qualità del programma e degli ospiti, che per l’organizzazione.

Le tre intense giornate hanno offerto al pubblico dei chiostri tante performance a cura di chef, street fooders, produttori e gastronomi, che si sono alternati in un programma ricercato e sempre interessante. Tra gli appuntamenti più riusciti, lo spettacolo del dj-chef Don Pasta e la performance di danza della compagnia MM Contemporary Dance Company, l’incontro tra Davide Longoni e Giovanni Mandara – guru delle farine e degli impasti – e lo spazio dedicato all’handmade, con un selezionato mercato di artigiani e la chiacchierata con la blogger Gaia Segattini e altri protagonisti del movimento handmade italiano. Molto partecipati anche i workshop, tra tutti quello di panificazione a cura di Antonella Scialdone, quello di making con Francesco Bombardi e Marcello Ligabue e quello per bambini con Fico e Uva.

PARTNER

credits-sito

I PROTAGONISTI